CORSO DI FORMAZIONE LABORATORIALE: COME VALUTARE GLI ALUNNI…CON BES

Il Liceo Scientifico Renato Caccioppoli di Scafati in collaborazione con il CTS dell’ I.C. Calcedonia di Salerno e il CTI dell’IPSAR “Pittoni” di Pagani organizza il “CORSO DI FORMAZIONE LABORATORIALE: COME VALUTARE GLI ALUNNI…CON BES . Il corso laboratoriale è per un limite massimo di 30 docenti in rete con il CTS e il CTI della Provincia di Salerno. In allegato è possibile visualizzare il progetto.

progetto bes

Annunci

Proposte di formazione

Il CTS Calcedonia di Salerno ha inviato la sua candidatura per partecipare alle iniziative di formazione del MIUR dedicate al personale scolastico. Qui di seguito si riportano, in sintesi, le tre proposte con i relativi bandi.

 

1)  Oggetto: interventi formativi di cui al decreto ministeriale n. 351 del 24 luglio 2014 – art. 5, comma 1, lettera e) – formazione del personale della scuola

Il MIUR ha definito lo stanziamento per le attività di formazione dedicate al personale scolastico nelle aree ad alto rischio socio-educativo e forte concentrazione di immigrati.

La proposta formativa dell’Istituto Comprensivo Calcedonia si basa sulla promozione di attività volte all’analisi del contesto territoriale finalizzate a prevenire e/o limitare situazioni di disagio psicosociale e relazionale degli studenti;

 

2) Oggetto: DDG 12 del 6 novembre 2014 – Avviso per la selezione di Progetti Formativi sui processi di digitalizzazione e di innovazione tecnologica.

Il  progetto formativo è volto  al potenziamento delle competenze dei docenti sui processi di digitalizzazione e di innovazione tecnologica”, con obiettivo  l’organizzazione, l’erogazione e la verifica della efficacia di corsi di formazione di tipo BASE ed AVANZATO, in risposta ai livelli differenziati dei bisogni formativi dei docenti, sui linguaggi multimediali e l’integrazione tra risorse cartacee e digitali in una logica di modularità e flessibilità.

Proposta formativa del CTS Calcedonia, in tale contesto,  riguarda in particolar modo la presentazione di software compensativi per i DSA e un laboratorio su Autismo e Adhd.

3) Oggetto: “Attività formative personale docente per l’inclusione scolastica” di cui ai  D.M. n.762 – 2/10/2014 e D.D.n.760 -20/10/2014 art.2,comma 1.

Il M.I.U.R., con il predetto D.D.760 del 20 ottobre 2014, ha  assegnato all’U.S.R. per la Campania dei fondi  per le attività di formazione e aggiornamento dell’intero corpo docente, al fine di acquisire le competenze necessarie all’analisi collegiale delle diagnosi (di disabilità o DSA) e rendere il progetto educativo individualizzato (PEI) o il piano didattico personalizzato (PDP), funzionali alle effettive esigenze dell’alunno.

201411061350 DDG 12 6 novembre 2014 Decretoselezione progetti formativi DM 762 2014 con allegato

Decreto n. 812 del 30 ottobre 20140001

DD 760-20 10 14

 

 

La referente CTS- Calcedonia – Salerno

Carmen Matta

 

 

PROPOSTA FORMATIVA A.S 2014/2015 CTS CALCEDONIA SALERNO- REGIONE CAMPANIA

La Regione Campania, per l’A. S 2014/2015,sta avviando in tutte le province una formazione per quanto riguarda i DSA (Disturbi specifici di apprendimento) e i BES (Bisogni educativi speciali) nelle scuole di ogni ordine e grado.
L’USR Campania, ha previsto 3 corsi di formazione sui DSA per la provincia di Salerno, con il coinvolgimento di n°75 docenti (Scuola Primaria e Secondaria di I e II grado).
Per quanto riguarda la proposta di formazione BES-EX DM 821/2013, con organizzazone e
direzione del CTS ITALICO per MIUR in collaborazione con l’USR Campania si prevede un corso che abbia come obiettivo quello di formare numero 1 referente BES per ogni scuola statale della regione Campania e sarà articolato in 12 lezioni modalità e-learning per un totale di 18 ore e 4 laboratori in presenza di 3 ore ciascuno per un totale di 12 ore.
La proposta formativa è consultabile al link sottostante.

PROPOSTA FORMATIVA 2014/2015

PROPOSTA FORMATIVA 2014/2015

La referente CTS Calcedonia Salerno- CARMEN MATTA

PROGETTO DI RICERCA NAZIONALE EDUFIBES 2014/2015 Dall’Educazione Fisica e Sportiva alle Prassi inclusive

Il professor Filippo Gomez Paloma , dell’ Università degli Studi di Salerno  , in collaborazione con  Dario Ianes, della Libera Università di Bolzano,sta avviando un progetto di ricerca nazionale EDUFIBES che si realizzerà questo anno scolastico.

Qui di seguito il link per visualizzarlo.

PROGETTO DI RICERCA NAZIONALE EDUFIBES 2014

Delibera della Giunta Regionale n. 43 del 28/02/2014

AA003103     Oggetto dell’Atto:

APPROVAZIONE SCHEMA DI PROTOCOLLO D’INTESA TRA REGIONE E UFFICIO
SCOLASTICO REGIONALE – MIUR DELLA CAMPANIA PER LA DEFINIZIONE DEL
PERCORSO DI INDIVIDUAZIONE PRECOCE DELLE DIFFICOLTA’ DI APPRENDIMENTO,
DI DIAGNOSI E DI CERTIFICAZIONE DEI DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO
(DSA), IN AMBITO SCOLASTICO E CLINICO, E APPROVAZIONE DEL MODELLO DI
CERTIFICAZIONE SANITARIA PER I DSA.

DGRC 43_2014_Percorso DSA