Rivista “*BES e DSA in classe*

La rivista affronta, attraverso *articoli di taglio pratico-operativo*,
i problemi legati all’inclusività scolastica, e offre strategie concrete
da adottare a scuola *secondo i diversi gradi scolastici e le differenti
tipologie di disagio o bisogno.*

Ogni numero include una pratica raccolta di modelli (*esempi di
esercizi*,*proposte di attività*, …) da utilizzare immediatamente. (_Le
ricordo che se desidera sono disponibili anche i modelli editabili e
personalizzabili in formato World_)

. Questo invece è il link per accedere alla copia
omaggio :http://www.forum-clienti.it/demo/rivistabes/index.html.

Con adesione abbonamento entro il mese di giugno, la Casa Editrice mette
a disposizione la seguente promozione:

* in regalo l’e-seminar ARRIVA L’ESTATE: COME ASSEGNARE I COMPITI
DELLE VACANZE (cfr. scheda allegata).

* numero di giugno 2015 in omaggio. L’abbonamento a pagamento partirà
con l’uscita da settembre 2015
*Marta Sona**www.forum-media.it*/Il nostro sapere per il vostro successo/

Forum Media Edizioni srl*Via Cossali 17b – 37138

Annunci

Percorso Formativo per docenti: “Una vita consapevole”

Finalità del percorso formativo che andremo a proporre è l’acquisizione delle competenze necessarie alla:
– lettura ed esame collegiale da parte dei docenti delle diagnosi funzionali di disabilità o delle certificazioni di DSA o di altre diagnosi relative all’individuazione di ulteriori bisogni educativi speciali degli alunni presenti nella propria sezione o classe; …. continua

21 aprile 2015

Corso di formazione “Inclusione in rete”

Il CTS “Calcedonia” comunica che, il giorno 21 aprile 2015 alle ore 17.00 , ha avuto inizio il corso di formazione, in collaborazione con l’Università degli Studi di Salerno e l’Associazione Italiana Dislessia,  “ Inclusione in rete” rivolto ai docenti curriculari e di sostegno dei tre ordini di scuola: infanzia, primaria, secondaria di primo grado della nostra rete scolastica.

Il corso  che risponde alle richieste pervenute al nostro CTS circa una lettura consapevole e corretta delle diagnosi e conseguente stesura dei documenti ( PEI/PDP), nonché la sperimentazione di un software e di strumenti di valutazione,prevede 15 ore di formazione in presenza e 15 ore on line, in modalità flipped learning.

Segue  scheda di progetto e calendario degli incontri ..

20150417075645492

CORSO DI FORMAZIONE calendario

13/04/2015 Non più bulli e cyberbulli.

Roma, 13 aprile 2015

Non più bulli e cyberbulli, nelle aule arrivano le nuove Linee guida

Parlare a tutti gli attori coinvolti: docenti, famiglie e, soprattutto, studenti. E’ l’obiettivo delle nuove Linee di orientamento per il contrasto al bullismo e al cyberbullismo del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Il documento – realizzato da un gruppo di esperti del Miur– è stato presentato nella Sala Zuccari del Senato della Repubblica dal Ministro Stefania Giannini ed è stato inviato a tutte le scuole italiane. Le linee di orientamento “Non sono una pillola che cura nell’immediato, né una bacchetta magica – ha sostenuto il Ministro Stefania Giannini – ma uno strumento con risorse, due milioni di euro, che permetterà di fare passi avanti”. Alla stesura del testo hanno collaborato circa 30 Enti e Associazioni aderenti all’Advistory Board dell’iniziativa Safer Internet Centre, coordinata dal MIUR (www.generazioniconnesse.it).

Le linee guida prevedono, tra le altre cose, una “riorganizzazione della governance” con il “trasferimento delle funzioni oggi in capo agli Osservatori regionali ai Centri territoriali di supporto” che diventeranno – come ha spiegato lo stesso Ministro Giannini – la “casa” in cui potranno confluire tutte le organizzazioni impiegate nel contrasto del fenomeno. Le scuole, inoltre, saranno chiamate a realizzare interventi mirati alla prevenzione del bullismo e del cyberbullismo, ad offrire lezioni di web sicuro all’interno di specifici moduli didattici da inserire nel piano dell’offerta formativa e ad aggiornare il regolamento scolastico con una sezione dedicata all’uso degli smartphone e dei pc. Tra le azioni che saranno messe in campo anche la formazione degli insegnanti con approfondimenti sia sul piano psico-pedagogico e sia sulle nuove tecnologie.

Il ddl #LaBuonaScuola, inoltre, all’articolo 2, comma 3, prevede che l’organico dell’autonomia sia utilizzato anche per lo “sviluppo delle competenze digitali degli studenti, con particolare riguardo al pensiero computazionale, all’utilizzo critico e consapevole dei social network e dei media”. Mentre il Piano nazionale scuola digitale prevede la formazione degli insegnanti anche su questi temi.

Il Miur si riconferma per gli anni 2015/2016 coordinatore del Safer Internet Center Italiano (SIC), il Centro nazionale per la Sicurezza in Rete costituito da un Consorzio Nazionale composto da: Polizia Postale, Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, Save The Children, Telefono Azzurro, Università degli Studi di Firenze, Università degli Studi di Roma “La Sapienza”,  Skuola.net, Movimento Difesa del Cittadino, Edi onlus, per sensibilizzare ed educare i più giovani. Il Safer Internet Center rientra nel programma Ue “Better and Safer Internet for Kids”.

Linee guida del 13/04/2015

Bee-Bot – Progetto di ricerca-pilota

Giocare significa apprendere: il robottino Bee-Bot

…In questo lavoro di ricerca si intende sostenere la valenza formativa del gioco, in quanto vero e proprio strumento didattico, capace di stimolare nei bambini la motivazione intrinseca agli apprendimenti e unica condizione necessaria per supportare l’educazione al pensiero divergente e, dunque, alla creatività…

 

…La sperimentazione sarà condotta in una sezione della scuola dell’infanzia e in una classe prima di scuola primaria dell’Istituto comprensivo Calcedonia. Nel corso delle attività gli alunni, manipoleranno un semplice linguaggio procedurale attraverso l’uso di un artefatto matematico: il Bee-bot.
Durante il progetto di ricerca, si osserveranno i processi spontanei messi in atto dai bambini nel corso delle attività linguistico- manipolative proposte…

Ricerca in collaborazione con il dipartimento di matematica

INTRODUZIONE DI BEE

BEEBOT_descriz breve

CONOSCERE BEE

BEE blocchi logici

BEE E LINEA NUMERI

LUNGHEZZE DI PERCORSI E LABIRINTI (1)

LUNGHEZZE DI PERCORSI E LABIRINTI

24/03/2015 Giornata mondiale della consapevolezza sull’Autismo

Il prossimo 2 aprile si terrà l’ottava edizione della Giornata mondiale della consapevolezza sull’Autismo. Le Istituzioni Scolastiche – dal 25 marzo all’1 di aprile – sono invitate a promuovere iniziative di sensibilizzazione, anche in collaborazione con le associazioni delle persone con autismo e dei loro familiari o con associazioni scientifiche….

circolare autismo

lettera circolare alle scuole per la Giornata Mondiale sull’Autismo_prot 1914

23/03/2015 Atti del “SEMINARIO NAZIONALE, EQUITÀ, INCLUSIONE, MERITO- La sfida della valutazione”- A.N.DI.S

Si pubblicano, qui di seguito, gli atti del SEMINARIO NAZIONALE, EQUITÀ, INCLUSIONE, MERITO- La sfida della valutazione tenutosi a Salerno i giorni 6 e 7 marzo 2015 e organizzato dall’associazione A.N.DI.S (Associazione Nazionale Dirigenti Scolastici).

Salerno_ANDIS_Serafin_Il_processo_di_valutazione_inclusivo_7marzo2015

Salerno_ANDIS_Leoni_SNV_7marzo2015

Salerno_ANDIS_Gentile_Ambienti_apprendimento_6Marzo2015 – Copia (1)

Salerno_ANDIS_Carlini_Piano_di_miglioramento__6marzo2015

Salerno_ANDIS_Cerini_Certificazione_competenze_7marzo2015